Asgi: l’appello ai Capi di Stato “rispettate i principi democratici che reggono l’UE”

10/03/2016 di Redazione
Asgi: l’appello ai Capi di Stato “rispettate i principi democratici che reggono l’UE”

Il 7 Marzo L'Associazione per Gli studi giuridici sull'Immigrazione(ASGI) è intervenuta all'interno del dibattito sull'immigrazione che si stava svolgendo a Bruxelles attraverso una pubblicazione che ribadiva ai 28 capi di Stato e di governo riuniti con i rappresentanti politici Turchi, i principi che devono essere rispettati per garantire i diritti delle persone bisognose di protezione internazionale e per non contraddire con i principi democratici che reggono l'Unione Europea.  Nel documento, oltre ad esprimere la chiara posizione in riferimento al sistema "hotspot", che nei fatti sta limitando il diritto di richiedere protezione internazionale e la libertà degli uomini e delle donne giunti sul territorio europeo, si denuncia la violazione dei principi democratici e i diritti umani garantiti dai Trattati UE da parte della Turchia e per questo si ritengono inappropriati gli accordi per la sua riammissione in Ue. Asgi invitava inoltre al superamento di Dublino III, in modo da assicurare l'adeguata accoglienza dei richiedenti asilo attraverso quote di ridistribuzione proporzionali verso ogni Stato e ad un rafforzamento dei canali di ingresso anche per i migranti economici, in modo da evitare che questi siano costretti a mettere a repentaglio la propria vita e garantendo un più vasto accesso alla libertà di movimento nel mondo.

Leggi il documento completo