Emergenza riufiti e condizioni igieniche a Roma. Parte la bonifica dei tombini

21/07/2016 di Redazione
Emergenza riufiti e condizioni igieniche a Roma. Parte la bonifica dei tombini

Dopo le polemiche suscistate nelle scorse settimane dalle immagini dei bambini che giocavano fra i topi a Tor Bella Monaca, a Roma, sta per partire la massiccia derattizzazione stabilita dal commissario Francesco Paolo Tronca con i fondi del Giubileo e lasciata sul tavolo della giunta Raggi. Nei prossimi giorni saranno bonificati 350 mila tombini di Roma, dal centro alla periferia. Una parte della bonifica riguarderà anche la zanzara tigre, con nuovi e moderni prodotti biologici. I topi sono aumentati e usciti allo scoperto insieme ai rifiuti, che ormai da quasi due mesi si ammassano costantemente sulle aeree limitrofe ai secchioni e non solo. Sui rifiuti, però, si proseguirà ancora interventi d'emergenza con turni straordinari di Ama nei quartieri dove i cassonetti traboccano, come martedì in via Cassia, Prima Porta e La Storta. Dopo il blitz a Rocca Cencia della sindaca Virginia Raggi con l'assessora Paola Muraro, la bonifica dell'area giochi dei bambini a Tor Bella Monaca e delle banchine sul Lungotevere dove è morto lo studente americano Beau, la partita del Campidoglio tenterà il giro di vite sulla nuova dirigenza di Ama, che stabilirà il Cda del 4 agosto.