L’orto è servito! In viaggio tra saperi e sapori

21/07/2016 di Redazione
L’orto è servito! In viaggio tra saperi e sapori

ll tocco sapiente di un piccolo gruppo di persone senza dimora ha trasformato il lastrico solare di Via degli Apuli 4l in un rigoglioso orto urbano, nel quale è possibile assaporare ghiotte pietanze e centrifugati di stagione, ascoltando musica dal vivo e godendo di un'inedita vista su San Lorenzo. Accogliere non è integrare, non basta. L'Italia, ricordata come uno stivale, se la guardiamo bene è un braccio che parte dalle Alpi e si estende e allunga verso il Mediterraneo raccogliendo le "culle" della conoscenza, della storia. I Romani veri maestri dell'integrazione assorbivano le culture e se ne arricchivano. Oggi dobbiamo nuovamente apprendere anche modelli urbanistici che non escludano o concentrino le difficoltà delle persone tutte, dagli Spraar ai centri d'accoglienza, ai residence, all'anziano solo che potrebbe vivere assieme, alla famiglia sotto sfratto al portatore di Handicap chiuso in casa in alcuni paesi della provincia.
Questa serata vuole rendere omaggio a tutti quelli che hanno accolto e subito attivato la strada più difficile quella dell'integrazione e tutti ne sono usciti con una nuova " biografia", anche gli operatori, gli Enti locali, i datori di lavoro, i quartieri, le comunità.
L'evento si svolge in collaborazione con la Fondazione Silvano Andolfi, Semi di Libertà, il CESV, Fondazione Roma Solidale e il Centro Agroalimentare Roma.
Ospite speciale della serata AMIR ISSAA che con il suo Rap ci racconterà la lunga strada che da Torpignattara lo ha portato al successo.
, Giovedì 21 Luglio 2016, alle ore 20:30 con Storie di Ordinarie Inclusioni.