OpenManin 16.17: gli alunni dell’Istituto interpretano musicalmente l’opera di Pistoletto alla Casa dell’Architettura

15/12/2016 di Redazione
OpenManin 16.17: gli alunni dell’Istituto interpretano musicalmente l’opera di Pistoletto alla Casa dell’Architettura

Oggi giovedì 15 dicembre si è appena conclusa la giornata organizzata da alunni e professori dell'Istituto Comprensivo Daniele Manin e Cittadellarte Fondazione Pistoletto presso la Casa dell'Architettura, ex Acquario Romano. Lo spettacolo ha visto l'esibizione artistica e musicale degli studenti diretti dai docenti di musica, Manuela Litro, Massimo Michelangeli, Francesca Pellifroni e Fabio Cuozzo, ispirata dall'opera di Michelangelo Pistoletto, il Terzo Paradiso.  "Il Terzo Paradiso - spiega l'artista piemontese - è il nuovo mito che porta ognuno ad assumere una personale responsabilità in questo frangente epocale.  Il simbolo del Terzo Paradiso, riconfigurazione del segno matematico dell'infinito, è composto da tre cerchi consecutivi. I due cerchi esterni rappresentano tutte le diversità e le antinomie, tra cui natura e artificio. Quello centrale è la compenetrazione fra i cerchi opposti e rappresenta il grembo generativo della nuova umanità".  Gli studenti organizzati in coro e orchestra dai loro insegnanti hanno cantato e suonato dei brani musicali scelti dai liberi adattamenti di "In C" di Terry Riley e da "Natural-Iter" di Tullio Visioli, un'opera inedita composta per l'occasione. Secondo il progetto del MIUR di rendere l'arte uno strumento di inclusione sociale, il concerto ha visto la partecipazione creativa di tutti i livelli scolastici senza alcuna selezione. Le classi della primaria si sono esibite con il coro (100 elementi), i bimbi della scuola materna (20 elementi) hanno rappresentato la nascita della terra con una coreografia mentre le classi della media componevano l'orchestra (40/50 elementi). Altri alunni hanno espresso la loro interpretazione del Terzo Paradiso in altre forme artistiche, come le opere di pittura proiettate in una presentazione multimediale durante tutto lo spettacolo o appese alle pareti della sala. Focus - Casa dei Diritti Sociali è stata presente all'evento per promuovere il Calendario Nino del 2017 che riunisce alcune delle opere realizzate da studenti delle scuole e illustratori professionisti sul Terzo Paradiso. Lungo le pareti della grande aula ellittica sono state esposte le foto delle altre opere che hanno partecipato alla selezione. L'evento si inserisce nel ciclo di incontri "OpenManin 16.17" in cui tra dicembre 2016 e gennaio 2017 l'IC Daniele Manin apre le porte al pubblico con giornate di presentazione ad opera degli studenti di primaria, secondaria e scuola dell'infanzia, e di confronto tra docenti e famiglie. Di seguito il link per consultare il programma: https://danielemanin.gov.it/wp-content/uploads/2016/11/locandina-open-day.pdf.