Luci dalla Cina al cinema Detour

08/06/2017 di Redazione
Luci dalla Cina al cinema Detour

Venerdì 9 giugno 2017 alle ore 21 al cinema Detour, via Urbana 107, si terrà la proiezione del documentario Cotone, del regista Zhou Hao (90′, v.o. sottotitolata in italiano).
È il primo appuntamento del focus che il cinema Detour, in collaborazione con l'associazione Il Mandarino, dedica al festival Luci della Cina, in attesa della quarta edizione nel 2017, che ancora una volta si proporrà di offrire una finestra sulla Cina contemporanea,vista con gli occhi dei suoi abitanti.
Dalle piantagioni dello Xinjiang, nel Nord-Est, alle settimane della moda a Guangdong nel Sud del Paese, passando per le fabbriche di filatura e di confezionamento dei jeans, Cotone segue il percorso complesso dell'"oro bianco" cinese attraverso le storie personali di uomini e donne che con coraggio e dignità lavorano in condizioni spesso dure e precarie.
Dalla semina al raccolto, per poi passare attraverso la filatura e la cucitura nelle fabbriche. Il lavoro è duro e sottopagato, i vestiti confezionati sono venduti per pochi spiccioli ai marchi internazionali.
Ogni tappa del viaggio è incarnata da personaggi diversi: Ye e sua moglie, che conducono la dura vita dei coltivatori di cotone, lavorando per la loro piccola cooperativa; la giovane operaia Ping, che fila il cotone in una fabbrica dove i ritmi di lavoro sono intensissimi; Wei e sua moglie, che, dopo una giornata di lavoro pesante, passata a cucire e imballare jeans, scendono nel seminterrato della fabbrica, dove vivono in una piccola stanza, con un letto e una cucina di fortuna.
Il regista Zhou Hao ci porta dietro le quinte di uno dei settori più intensivi dell'economia cinese, significativamente coinvolto dalle riforme economiche degli anni Ottanta e caratterizzato da una estrema competitività.
Info e biglietti:
tel. 06 4871579
www.cinedetour.it