Tendenze Interculturali nel Mediterraneo

22/06/2017 di Redazione
Tendenze Interculturali nel Mediterraneo

Venerdì 23 giugno 2017 alle ore 15 presso la Sala del Mappamondo - Camera dei Deputati in piazza Montecitorio, 1 (IV piano) si terrà l'incontro Tendenze Interculturali nel Mediterraneo, in cui si parlerà dei risultati del sondaggio 2017 della Fondazione Anna Lindh/ Ipsos-MORI sulle Tendenze Interculturali nella Regione Euromediterranea. Obbligatoria la registrazione.

 14:30
Registrazione dei partecipanti

15:00
Khalid Chaouki, Parlamento Italiano
Hatem Atallah, Fondazione Anna Lindh
Enrico Granara, Ministero degli Affari Esteri
Ettore Greco, New-Med - Istituto Affari Internazionali
Rima Marrouch, BBC Arabic
Modera: Eleonora Insalaco, Fondazione Anna Lindh

 16:30
Chiusura dei lavori
Registrazione (link)

L'ingresso verrà consentito soltanto a coloro che avranno confermato la loro presenza e fino ad esaurimento dei posti disponibili.
Il Rapporto sulle Tendenze Interculturali della Fondazione Anna Lindh, giunto alla sua terza edizione, è uno studio approfondito sulle tendenze interculturali e sui cambiamenti sociali in Europa e nel Mediterraneo meridionale. Si basa su un sondaggio condotto nel 2016 tra i cittadini delle due sponde del Mediterraneo, e si presenta come strumento per misurare le tendenze nell'ambito delle relazioni culturali e per promuovere azioni di cambiamento a livello politico e di cooperazione regionale. L'indagine, commissionata dalla FAL e realizzata da Ipsos-MORI, è stata condotta in otto paesi europei (Austria, Croazia, Finlandia, Francia, Italia, Polonia, Portogallo e Paesi Bassi) e cinque paesi del Mediterraneo meridionale (SEM) (Algeria, Giordania, Israele, Palestina e Tunisia).

Camera dei Deputati
piazza Montecitorio, 1