Servizio Civile, la testimonianza di Olga

16/02/2018 di Redazione
Servizio Civile, la testimonianza di Olga

Ciao, mi chiamo Olga, ho 24 anni e attualmente svolgo il servizio civile presso l'associazione FOCUS- Casa dei diritti sociali, lavorando nell'ambito di progettazione.

La mia esperienza di servizio civile è iniziata a Settembre 2017 e fino ad oggi sono stati mesi altamente formativi. Ho avuto modo di approfondire molti temi, alcuni vicini al mio percorso di studi ed altri del tutto nuovi per me che ho trovato estremamente interessanti.

La prima cosa che mi ha colpito è stato trovare un ambiente collaborativo ed energico, dove tutti si impegnano a realizzare l'obiettivo di difendere le categorie più vulnerabili della società.

Nell'ambito delle attività svolte, ho capito l'importanza dei progetti di solidarietà perché tendono a raggiungere una situazione  di cambiamento utile per la collettività in stato di bisogno, impiegando al meglio le risorse a disposizione.  Sto imparando anche che progettare non è soltanto partecipare a un bando o compilare un format. Il progetto è una sfida, significa avere un'idea e metodo ma soprattutto  avere tante energie per realizzarlo.

Ormai sono a metà del mio percorso del servizio civile e spero di continuare a dare il mio contributo al fine di un miglioramento reale della qualità di vita di tante persone che si trovano in stato di vulnerabilità.

Infine credo che il servizio civile sia un ottimo modo per mettersi alla prova e abbattere i limiti, che permetta di arricchire il proprio bagaglio dal punto di vista umano e professionale.