Leggere e scrivere il cuore delle donne

08/03/2013 di Redazione
Leggere e scrivere il cuore delle donne

Nell'ambito del Progetto"Interventi per l'integrazione sociale e culturale delle popolazioni migranti sul territorio del distretto socio sanitario G3" promosso dall'Associazione FOCUS-Casa dei Diritti Sociali in collaborazione con il Comune di Tivoli ela Regione Lazio, in occasione della giornata internazionale dedicata a tutte le donne del mondo, il laboratorio didattico "Leggere e scrivere il cuore delle donne"  sceglie il talento e la creatività delle donne per trovare un senso nuovo a una festa che compie centocinque anni. Il laboratorio sarà presentato pressola Biblioteca Comunale di Tivoli, "Coccanari Fornari", Piazza del Tempio d'Ercole, l'8 marzo alle ore 10.00. Pensato per realizzare un sentimento di affezione e di scoperta del mondo della scrittura, della lettura e dell'ascolto,  oltre i nostri confini, tra gli studenti delle Scuole medie Superiori di Tivoli. La lettura di cui si fa carico il laboratorio  è Cultura internazionale, in una dialettica che si dispiega attraverso immagini di vita in contesti diversi, geografici, temporali, intellettuali, in cui le esperienze personali e le memorie storiche culturali si intrecciano e si sovrappongono. Identità e appartenenze raccontate, lette, recitate, improvvisate dal volontariato culturale transnazionale delle donne migranti che frequentanola scuola L2 della  FOCUS  di Tivoli ed un omaggio alla Poesia nella convinzione che sia un mondo che ci rende felici perché ci fa riflettere, perché ci ferma, perché restituisce valore a ogni parola e al silenzio. Interessante l'intervento del professore Roberto Tomassetti docente presso l'Istituto di cultura e lingua italiana "Torre di Babele" di Roma e presso l'Università per Stranieri di Siena, che parlerà dell'importanza della formazione linguistica delle donne migranti.