MEDITERRANEO, POLITICA E INTERCULTURALITÀ

22/03/2014 di Redazione
MEDITERRANEO, POLITICA E INTERCULTURALITÀ

MEDITERRANEO, POLITICA E INTERCULTURALITÀ, Sabato 22 marzo 2014 - ore 17:00 in Viale delle Meduse, 63a - Fiumicino
PROMOSSO DA: Centro Territoriale Movimento Nonviolento Litorale Romano, Biblioteca per la Nonviolenza "Aldo CAPITINI", Associazione "Io, Noi",
INCONTRO CON L'AUTORE PER LA presentazione del libro  "Riscatto Mediterraneo" di Gianluca SOLERA
"Un viaggio nel Mediterraneo che ritorna al centro della Storia, perché tutto è cambiato dopo la Primavera araba, per noi e per loro. Una narrazione letteraria che racconta di coloro che hanno preso in mano il futuro, sfidando morte e ingiustizia. Con le rivoluzioni arabe e i movimenti contro crisi e austerità che le ha accompagnate, questa parte del mondo è diventato il fulcro del cambiamento, dove si sperimenta un nuovo progetto di civilizzazione.
Chi sono i protagonisti? Come si muovono, si organizzano e in cosa sperano i giovani di questa generazione in subbuglio? Perché il Mediterraneo è diventato la culla della resistenza civile? E come fare in modo che ciò che è iniziato produca frutto? Il libro cerca di rispondere a queste domande, parlando di Tunisia, Libia, Egitto o Siria, ma anche di Tel Aviv, Salonicco, Zagabria o Roma, e nelle storie di quei giovani in movimento, nelle loro battaglie, vittorie o sconfitte esplora le radici comuni.
Un libro che invita a sperare che il futuro immaginato nelle piazze delle città del Mediterraneo sia l'inizio di un percorso sociale, culturale e politico comune. Più giusto, più onesto, più democratico, più creativo. Più mediterraneo."