Festa Internazionale della Storia - Edizione 2016

13/10/2016 di Redazione
Festa Internazionale della Storia -  Edizione 2016

Si svolgerà a Bologna dal 15 al 23 ottobre, riempiendo come al solito piazze e sale della città con eventi disparati (lezioni, conferenze, dibattiti, concerti, spettacoli e mostre) la Festa Internazionale della Storia, da tredici anni una vetrina per numerose attività.  
Qui il 
Programma   http://www.festadellastoria.unibo.it/programma/programma-2015 e una  Presentazione http://img.musvc1.net/static/32985/documenti/1/ListDocuments/Presentazione%20Festa%20della%20Storia%202016.pdf

Sabato prossimo 15 ottobre, dalle ore 10 lungo il Portico di San Luca, con partenza dalla Chiesa di Santa Sofia al Meloncello (Via Saragozza 333), si terrà l'evento più noto della Festa, il Passamano per San Luca, rievocazione della lunga catena umana che il 17 ottobre del 1677 permise di trasportare sul Colle della Guardia i materiali da costruzione del grande Portico. Come allora bambini e adulti si passeranno di mano in mano oggetti reali e simbolici prodotti nelle attività di studio, di ricerca e di divulgazione svolte a scuola e presso le sedi museali, archivistiche e universitarie.
Nel piazzale della Basilica si svolgerà la premiazione delle scuole partecipanti al concorso "Le radici per volare", in collaborazione con il progetto "conCittadini" dell'Assemblea legislativa della Regione Emilia Romagna, con la partecipazione di Riccardo Pazzaglia burattinaio bolognese e dei tamburini dell'Istituto di Rastignano e della Scuola primaria Sanzio di Bologna. Presso la Chiesa Santa Sofia al Meloncello, verrà emessa una cartolina con annullo postale filatelico a cura del Circolo Filatelico Emiliano.
La Festa Internazionale della Storia è una grande manifestazione che ha il pregio di attivare con le sue iniziative un raccordo continuo e vitale tra mondo accademico e scolastico, gli enti e le associazioni culturali e le intere comunità delle città e dei territori coinvolti. Si tratta infatti di un progetto multiforme promosso e realizzato da un'ampia rete di soggetti uniti dalla volontà di promuovere e diffondere la conoscenza della storia quale fondamento e fattore di consapevolezza, responsabilità e libertà di scelta.