Restyling per Piazza Vittorio con fondi giubilari e variante al bilancio comunale

07/12/2016 di Redazione
Restyling per Piazza Vittorio con fondi giubilari e variante al bilancio comunale

Ennesimo tentativo di recupero e "restyling" per i giardini di Piazza Vittorio. Per rimediare al degrado e all'abbandono della piazza umbertina, il Comune ha stanziato dei fondi - con una delibera di variazione di bilancio - in parte destinati alla riqualifica dell'area, del Palazzetto dello Sport di Viale Tiziano e all'adeguamento antincendio di alcuni edifici scolastici.
La delibera approvata con 25 voti favorevoli, 3 contrari e 4 astenuti interessa vari beni di proprietà comunale e prevede lo stanziamento di risorse complementari a quelle già mobilitate, che provengono in gran parte delle economie sui fondi stanziati per il Giubileo, come dichiara l'assessore al bilancio Andrea Mazzillo.  Per "la riqualificazione dei Giardini di piazza Vittorio" il comune ha previsto " una variazione in aumento di circa 375 mila euro, infatti tale intervento di finanziamento prevede 2,5 milioni con fondi giubilari e il restante con uno stanziamento realizzato tramite le sanzioni della legge urbanistica, sanzioni accertate direttamente dal Municipio I dove insiste la piazza".
La natura del progetto è ancora tutta da definire. Già nel 2011 la giunta Alemanno aveva promosso una riqualifica dei Giardini di Piazza Vittorio scatenando però una serie di polemiche per la mancata condivisione del progetto con il Municipio e con gli abitanti. Il piano di allora prevedeva il restauro materiale e l'affidamento della gestione del verse a un'associazione di volontariato. Nonostante i fondi stanziati all'epoca Alemanno, a più di cinque anni di distanza la piazza però è ancora nello stesso stato. Se quindi quei quasi 3 milioni di euro riusciranno effettivamente a riportare la piazza al suo splendore è ancora tutto da vedere