Istat, in Italia un milione di famiglie senza lavoro

23/03/2017 di Redazione
Istat, in Italia un milione di famiglie senza lavoro

I dati dell'Istat sono impietosi come quelli dell'anno scorso. L'istituto di ricerca riporta che le famiglie senza un lavoro e senza uno stipendio sono 1.085.000. Più della metà sono al Sud, 587 mila nuclei familiari colpiti dalla crisi e dalla disoccupazione, nonostante questi siano composti da persone abili al lavoro, mentre il Nord est, con 111 mila unità, si attesta su numeri molto bassi (confrontandoli con la media nazionale). Rispetto all'anno scorso, dove le famiglie senza un reddito erano 1.092.000, si registra un lieve calo complessivo (- 0,7%).

Andando a vivisezionare i dati dell'Istat, vediamo che 448 mila casi sono coppie con figli, 290 mila sono nuclei familiari con un solo componente - single, 178 mila uomini contro 113 mila donne - 222 mila famiglie mono-genitore e 80 mila coppie senza figli. Più figli, in un paese che invecchia anno dopo anno, più disoccupazione (7,3% se c'è solo un figlio, 7,7% se sono due e 10% per tre o più). E sempre i dati dell'Istat certificano la difficile situazione delle donne che rappresentano, scartabellando le tabelle, l'unica o la principale fonte di reddito. In 970 mila famiglie infatti, la donna risulta essere occupata mentre l'uomo in cerca di occupazione o inattivo. La cifra drammatica del 2016 è quel +5% rispetto all'anno precedente di mamme disoccupate in una famiglia monogenitore (192 mila unità).