Pre-loader

Assistenza legale

La vulnerabilità sociale legata a stati di esclusione coinvolge un numero sempre più vasto e una tipologia sempre più ampia di individui e famiglie, colpendo maggiormente quelle categorie che già sistemicamente si collocano in una condizione di rischio: disoccupati, anziani, coppie separate con figli, nuclei monoparentali o monoreddito, immigrati e richiedenti asilo, minori stranieri non accompagnati, comunità rom. Molteplici sono i fattori che incidono sul manifestarsi o sul persistere di stati di esclusione e marginalità, e lo fanno a doppio senso, presentandosi sia come cause che come conseguenze delle diverse sfaccettature che la povertà può assumere: relazionale, economica, educativa, sanitaria, abitativa. La negazione dei diritti che spesso si verifica come conseguenza di deficit democratici, di difficoltà di accesso ai servizi, di ostacoli burocratici e/o amministrativi, è uno dei fattori che trasversalmente caratterizzano e contribuiscono a cronicizzare lo stato di esclusione sociale.

Di fronte a queste condizioni, è quanto mai necessario garantire tutte quelle azioni di orientamento e tutela legale di cui necessitano le persone in condizioni di fragilità e povertà di diritti.

Il nostro obiettivo, perseguito attraverso progetti di solidarietà, sostegno sociale e campagne di advocacy, è quello di rafforzare valori, relazioni e comportamenti solidali, capaci di intervenire non semplicemente in favore delle fasce sociali minacciate da esclusione, ma soprattutto insieme a loro.

Il servizio di orientamento e assistenza legale è attivo dal 1985 e, grazie all’impegno di avvocati volontari, ha saputo garantire nel tempo e con continuità la tutela e la presa in carico di persone in condizione di disagio.

L’Ufficio Legale è formato da 7 avvocati volontari, che svolgono attività di consulenza e presa in carico, attraverso il gratuito patrocinio; il servizio è attivo dal lunedì al venerdì, su appuntamento, e ogni legale garantisce la sua presenza in sede per circa 3 ore a settimana.

I casi trattati riguardano diverse materie: diritto penale, diritto civile e in particolare diritto del lavoro, diritto di famiglia, diritto all’abitazione e, inoltre, diritto dell’immigrazione e diritto della Protezione Internazionale.

Coordinatrice: Laura Bisegni

mail: esquilino@dirittisociali.org

 

La casa dei diritti è anche casa tua

sostienici