Rapporto BeFree: Europa, 23.632 persone vittime di tratta

l 18 maggio è stato presentato in conferenza stampa il Rapporto "Inter/Rotte: storie di tratta, percorsi di resistenze", studio curato da BeFree Cooperativa Sociale con il sostegno dell'Open Society Foundation

Il rapporto prende in esame la sezione femminile del Centro di Identificazione ed Espulsione di Ponte Galeria, ovvero uno dei sei centri esistenti oggi sul territorio nazionale (assieme a Torino, Bari, Trapani e Caltanissetta, Crotone) mettendo in luce nodi e modalità emergenti nella tratta degli esseri umani, soprattutto donne nigeriane trafficate a scopo di sfruttamento sessuale

Svizzera, procedure più veloci per i richiedenti asilo

Una procedura più rapida e una migliore tutela giuridica dei richiedenti asilo: sono questi gli orientamenti della futura politica di accoglienza dei rifugiati in Svizzera. Il prossimo 5 giugno i cittadini svizzeri saranno chiamati a pronunciarsi in favore o meno della revisione della legge sull'asilo

La popolazione sembra per lo più favorevole, e da un sondaggio condotto a fine aprile il sì era stimato al 59 per cento. Inoltre, a livello locale, cantoni e città si sono pronunciati all'unanimità per attuare insieme le nuove procedure

Idomeni: la più grande deportazione degli ultimi decenni in territorio europeo

Migliaia di migranti, bloccati da mesi nel campo di fortuna di Idomeni, al confine settentrionale della Grecia con la Macedonia, sono stati sgomberati martedì 24 Maggio alle prime luci dell'alba. Molti di loro sono stati trasferiti ad 80 km a sud, a Salonicco, in impianti militarizzati appositamente progettati dall'UE

La mattina del 24 un ingente schieramento di forze dell'ordine in tenuta antisommossa è entrato nel campo. Già durante la notte di lunedì si era percepita l'intenzione di sgombero dopo che l'ambulatorio medico indipendente era stato fatto uscire dal campo in presenza di alcune autorità in borghese

Approvato il ddl delega sul Terzo Settore. La riforma è partita

A due anni dalle prime linee guida promosse dal premier Matteo Renzi si è concluso l'iter, in terza lettura alla Camera, per il disegno di legge delegato per la riforma del terzo settore, dell'impresa sociale e per la disciplina del servizio civile universale

Cresciuto a partire dalla fine degli anni Ottanta in maniera esponenziale ed anche disordinata, riconosciuto con atti legislativi a "silos" e a strati negli anni Novanta, gli oltre 300 enti del Terzo settore per la prima volta avranno una carta d'identità unitaria

Siamo a Piazza Vittorio

Dal Primo febbraio la nostra sede di via dei Mille 36 è a Piazza Vittorio al civico 2. 

Ricordiamo che i nostri recapiti sono gli stessi, i numeri di telefono: 06.4464613 06.4464742 ad esclusione del nostro numero di fax che è cambiato 06.4465397  e la nostra mail net@dirittisociali.org

Anno 9 del 26 maggio 2016

In questo numero:
- Baobab: "emergenza annunciata" secondo Medu nel silenzio del Comune
- Sfratti, il record negativo a Roma: nel 2015 eseguite 3030 sentenze con la forza pubblica
- Francia, ancora proteste contro la Loi Travail: occupate le raffinerie e programmati nuovi scioperi 

 

entra
Servizio Civile Nazionale
Il 5 per mille a Focus - Casa dei Diritti Sociali

Per destinare il 5 per mille a Focus-Casa dei Diritti Sociali e, come noto, senza aggravio fiscale per il contribuente, è sufficiente apporre la propria firma nel riquadro indicante il "Sostegno del volontariato" che figura nei modelli CUD, 730 e Unico ed inserire il Codice Fiscale di Focus-Casa dei Diritti Sociali - C.F. 03661341002