Casa dei Diritti Sociali Tivoli - Valle dell’Aniene, nuove proposte laboratoriali da settembre

Alla Casa dei Diritti Sociali di Tivoli e della Valle dell'Aniene è tutto pronto per le nuove proposte laboratoriali che da settembre prenderanno l'avvio, coinvolgendo gli alunni di 10 scuole, un gruppo di donne del Centro di Accoglienza Speciale di Ciciliano, i ragazzi di due Case Famiglia locali

Le attività laboratoriali della Casa dei Diritti Sociali della Valle dell'Aniene dedicate all'educazione Interculturale, sono una realtà funzionale e professionale e negli anni hanno acquisito un ruolo strategico per lo sviluppo socioculturale del territorio

Focus-Casa dei Diritti Sociali: il ricorso al TAR

Venerdi 10 giugno FOCUS - Casa dei Diritti Sociali ha presentato il ricorso al TAR per l'annullamento del provvedimento di Roma Capitale, riferito alla sede di Via Giolitti ed emesso in data 18 marzo 2016

Nel ricorso è ricostruita questa importante e notevole storia degli interventi di recupero delle marginalità sociali e di affermazione dei diritti sviluppati da FOCUS-Casa dei Diritti Sociali da sempre e, a partire dall'approvazione della legge Martelli (1990) e  nella ex Centrale del Latte di Via Principe Amedeo (1995) e nella sede di via Giolitti a partire dal 1997.

Calendario Nino 2017 - Concorso per illustratori, vignettisti, fumettisti e disegnatori

FOCUS-Casa dei Diritti Sociali ha attivato dal 2010 la campagna "Today, Tomorrow, To Nino" per promuovere il diritto allo studio di minori e giovani adulti in condizione di fragilità. La campagna - completamente autofinanziata attraverso l'impegno dei volontari e con la diffusione di un calendario - ha sostenuto i percorsi di studio e i progetti di vita di ragazze e ragazzi in povertà di diritti in diverse aree d'Italia

Le 40 migliori illustrazioni/strisce saranno esposte in una mostra, mentre 12 di queste illustreranno il Calendario Nino 2017

Appello per la campagna straordinaria di sottoscrizione

Da anni volontariato e terzo settore hanno visto ridursi drasticamente le risorse messe a loro disposizione dalle istituzioni. Si tratta di una scelta miope se si considera che queste organizzazioni svolgono un fondamentale ruolo di argine al crescente disagio sociale, e spesso si trovano a dover sostituire politiche sociali, educative, culturali sempre più depauperate ed inefficaci

FOCUS CDS subisce ovviamente le negative conseguenze di questo contesto. Negli ultimi anni i finanziamenti pubblici per i progetti si sono ridotti in maniera progressiva e drastica. Inoltre gli "sfratti" decisi da Roma Capitale minacciano la sopravvivenza della storica sede di via Giolitti ad Esquilino

Anno 9 del 25 agosto 2016 - +++ TERREMOTO NEL CENTRO ITALIA +++

In questo numero:
- Paesi ridotti in macerie, altissimo il numero delle vittime
- I migranti, gli alberghi e gli sciacalli
- Più che la magnitudo poté l'incuria: la storia di Norcia insegna il valore della prevenzione
- Roma, tantissime iniziative di solidarietà per le persone terremotate
- Terremotati e terremotate, siate consapevoli. Il vademecum del collettivo aquilano 3e32

 

 

 

entra
Servizio Civile Nazionale
Il 5 per mille a Focus - Casa dei Diritti Sociali

Per destinare il 5 per mille a Focus-Casa dei Diritti Sociali e, come noto, senza aggravio fiscale per il contribuente, è sufficiente apporre la propria firma nel riquadro indicante il "Sostegno del volontariato" che figura nei modelli CUD, 730 e Unico ed inserire il Codice Fiscale di Focus-Casa dei Diritti Sociali - C.F. 03661341002