Rinvigoriamo assieme i rami dei diritti: Fai il Servizio Civile Nazionale con noi!

E' stato pubblicato il 16 marzo il    bando per la selezione di n. 18.793 volontari da impiegare in progetti di Servizio Civile in Italia e all'estero. La scadenza per presentare le domande è fissata per il 16 aprile ore 14.00. Per tutti i giovani che non abbiano compiuto i 29 anni al momento della domanda 

I nostri progetti sono tre, attivi in cinque regioni italiane e coinvolgeranno 71 giovani:
Tutela dei Diritti e Advocacy
Nino torna a scuola
Scuole Popolari per l'insegnamento della lingua italiana ai migranti
Scopri come fare domanda

A Napoli, “Le vittime di tratta e i flussi dei richiedenti asilo: uno strumento per l’identificazione e la tutela"

Sarà presentato il 30 marzo a Napoli il protocollo d'intesa per l'identificazione ed il supporto delle vittime di tratta e sfruttamento all'interno dei percorsi rivolti ai richiedenti asilo. Titolo dell'incontro "Fragilità confuse. Le vittime di tratta e i flussi dei richiedenti asilo: uno strumento per l'identificazione e la tutela". Appuntamento alle ore 10.30 presso la Prefettura di Napoli, in Piazza del Plebiscito, Sala Profili. 

UE: ad aprile parte l’operazione Amber Light per “scovare” i migranti senza regolare permesso di soggiorno

Partirà ad aprile Amber Light, l'operazione di polizia di tutta Europa per trovare i migranti che sono rimasti sul territorio europeo dopo la scadenza del visto d'ingresso. Tecnicamente vengono definiti gli overstayers, in sostanza sono coloro che si sono trattenuti in Europa in attesa di una sanatoria o la pubblicazione di un decreto flussi. 

 Il periodo scelto è tra il 1 e il 14 aprile,  a ridosso della Pasqua, quando dovrebbero intensificarsi le partenze, ma nel documento è prevista anche, in alternativa, una finestra tra il 18 e il 30 aprile. 

Eurostat su i richiedenti asilo in UE, sono 626mila

Eurostat ha pubblicato gli ultimi dati sul numero di domande dei richiedenti asilo in Europa nel 2014.  Complessivamente i richiedenti che hanno fatto domanda nell'Unione Europea sarebbero stati  626mila, il 44% in più rispetto al 2013. 

 Il primo Paese per numero di domande è la Germania (203 mila, 32% del totale) a seguire la Svezia (81 mila, 13%), l'Italia (65 mila, 10%), la Francia (63 mila, 10%) e l' Ungheria (43 mila, 7%). L'incremento maggiore si è registrato proprio in Italia (+143%), Ungheria (+126%), ma è stato significativo anche in Germania (+60%) e Svezia (+50%), mentre in Francia si è registrato un calo del 5%. 

Tunisi: Al via il World Social Forum

Al via il Forum Sociale Mondiale a Tunisi, motto di questa edizione "Popoli del mondo uniti contro il terrorismo" per ribadire l'impegno e la voglia della popolazione tunisina, ma anche di tutto il mondo, di superare il terrorismo e affermare il potere della democrazia e della libertà. 

"Fuori il Terrorismo dalla Tunisia, Siamo tutti tunisini, Solidarietà con i popoli del mondo intero" urlavano i cori che hanno animato la marcia di solidarietà per le vittime del Bardo, nel giorno di apertura del Forum Sociale Mondiale, il 24 marz

MOSAICO MEDITERRANEO. UN MARE, TRE CONTINENTI

"Mosaico Mediterraneo. Un mare, tre continenti" rappresenta la terza edizione dei progetti di educazione interculturale che FOCUS - Casa dei Diritti Sociali, in collaborazione con il CREIFOS (Centro di Ricerca sull'Educazione Interculturale e la Formazione allo Sviluppo) dell'Università degli Studi Roma Tre, realizza nel territorio di Roma. Finanziato dal FEI  - Fondo Europeo per l'Integrazione dei Cittadini dei Paesi Terzi - Azione 3 (Progetti giovanili) - Annualità 2013

Siamo a Piazza Vittorio

Dal Primo febbraio la nostra sede di via dei Mille 36 è a Piazza Vittorio al civico 2. 

Ricordiamo che i nostri recapiti sono gli stessi, i numeri di telefono: 06.4464613 06.4464742 ad esclusione del nostro numero di fax che è cambiato 06.4465397  e la nostra mail net@dirittisociali.org

Newsletter di informazione di FOCUS-Casa dei Diritti Sociali

In questo numero:
- Francia: i giovani sempre più poveri e precari
- Ingrao, 100 anni spesi bene
- Roma: Camminare insieme per credere. Dal Dialogo all'accoglienza
- Parte il progetto Karalò per "ricucire" le vite e i sogni di quattro giovani richiedenti asilo

 

entra
Servizio Civile Nazionale
Il 5 per mille a Focus - Casa dei Diritti Sociali

Per destinare il 5 per mille a Focus-Casa dei Diritti Sociali e, come noto, senza aggravio fiscale per il contribuente, è sufficiente apporre la propria firma nel riquadro indicante il "Sostegno del volontariato" che figura nei modelli CUD, 730 e Unico ed inserire il Codice Fiscale di Focus-Casa dei Diritti Sociali - C.F. 03661341002